Come scegliere la migliore soluzione desktop-as-a-service

Grazie alla pandemia, lavorare da casa non langue più come un’opzione rara per pochi lavoratori. E ‘ una pratica commerciale tradizionale. Basta chiedere a Google, Facebook, Netflix o al governo degli Stati Uniti: stanno tutti ritardando la riapertura degli uffici o passando a lavori remoti o ibridi.

Con questa trasformazione del lavoro, anche il desktop sta cambiando. Decenni fa, abbiamo usato terminali stupidi collegati ai mainframe per il lavoro aziendale. Poi, 40 anni fa, ci siamo trasferiti al PC. Abbiamo ancora PC sulle nostre scrivanie, ma sempre più spesso, siamo tornati al modello centralizzato.

I PC Windows di oggi sono molto più propensi a eseguire offerte software-as-a-service (SaaS) come Microsoft 365/Office 365 o Google Workspace di quanto non siano suite per ufficio vecchio stile come Office 2019, WordPerfect Office o LibreOffice. Infatti, con l’ultimo conteggio di Statista della quota di mercato del software per la produttività dell’ufficio, il software per ufficio ospitato in locale conta a malapena. Microsoft 365 / Office 365 ha il 47,5% del mercato, seguito dalla famiglia di applicazioni di Google, con il 44,56%.

Il naturale passo successivo nell’evoluzione IT è quello di spostare non solo il software di produttività, ma anche il desktop stesso, al cloud.

Perché? Perché proprio come SaaS basato su cloud ha un senso finanziario migliore per le aziende rispetto ai vecchi modelli, lo stesso vale per DaaS. Oppure, come potrebbe dire il tuo CFO, DaaS scambia le spese di licenza capex per i costi di abbonamento opex.

Ad esempio, per eseguire Windows 11, la maggior parte degli utenti avrà bisogno di PC nuovi di zecca. Ma se si sceglie di andare con Windows 365 Cloud PC — Microsoft nuovo, facile da usare servizio DaaS di Windows-è possibile eseguirlo sul vostro hardware esistente.

Inoltre, l’approccio DaaS riduce i costi di manutenzione del sistema, come backup, aggiornamenti software e sicurezza. Tutto questo è curato dal tuo fornitore DaaS. Ancora una volta, con una forza lavoro remota, questi vantaggi contano ancora di più.

La scalabilità è stata a lungo il più grande punto di forza del cloud. Lo stesso vale per DaaS. Con la maggior parte delle offerte DaaS, non importa quale hardware utilizzano i lavoratori domestici. Ad esempio, mentre non vorresti eseguire Windows 365 su iPhone, iPad o smartphone Android, potresti.

Questo sottolinea ancora un altro motivo per cui DaaS ha perfettamente senso per una forza lavoro remota. A differenza di una configurazione standard per PC da ufficio, se un PC viene fritto da un fulmine, tutto ciò di cui l’utente ha bisogno è un altro computer funzionante di qualche tipo per tornare al lavoro. Disaster recovery è costruito proprio in.

Come scegliere un DaaS di Windows
Quale software aziendale si sta già utilizzando dovrebbe essere la vostra guida per il vostro desktop basato su cloud. Mentre una serie di grandi nomi e fornitori più piccoli offrono Windows DaaS, la maggior parte degli uffici Windows-centric troveranno una delle seguenti tre opzioni per essere la loro soluzione migliore:

Citrix Workspace
Citrix fornisce desktop MS-DOS e Windows remoti dal 1992. Con decenni di lavoro mano-in-guanto con Microsoft, Workspace funziona molto bene. Naturalmente, allora, come ora, per eseguirlo bene è davvero necessario eseguire PC Windows come client.

Uno dei suoi principali vantaggi è che è possibile mantenere la sicurezza sui sistemi remoti con la sicurezza contestuale end-to-end. Questo è un approccio zero-trust. Protegge gli utenti, i gruppi di utenti e la piattaforma client. Dal punto di vista dell’utente, le sue difese sono trasparenti. Come un grande credente nel rendere la sicurezza il più semplice possibile per gli utenti, trovo questo un approccio eccellente.

Per collegare il desktop in modo efficiente con la sua controparte server virtuale, Citrix utilizza i suoi protocolli proprietari HDX e protocols. Ciò ottimizza il traffico di rete in modo che le applicazioni più affamate di rete, come le chiamate Zoom dedicate in tempo reale, ottengano la parte del leone della larghezza di banda.

Per tutto questo, gli utenti di Workspace si lamentano spesso che i suoi problemi più comuni sono legati alla rete. In particolare, le persone scoprono che una scarsa latenza può spesso causare errori di applicazione e persino disconnessioni complete del desktop. Lanci di sessione desktop lenti, un fastidio incontrato per la prima volta negli anni ‘80, è ancora presente oggi.

Tuttavia, se desideri una soluzione desktop remota collaudata per la tua azienda, Workspace merita la tua considerazione.

Per utilizzare Citrix Workspace, è necessario concedere in licenza almeno 25 utenti. Mentre puoi iniziare a soli 2 2 per utente al mese, in pratica probabilmente vorrai l’opzione Workspace Premium, che costa $18 per utente al mese. I prezzi, come vedrai con tutte le offerte DaaS, variano notevolmente a seconda del numero di licenze e del livello di servizio che desideri dal tuo provider.

Desktop virtuale di Azure
Microsoft ha a lungo avuto le proprie offerte DaaS, a partire da Terminal Server (che era basato su WinFrame di Citrix). L’ultima versione di questo è Azure Virtual Desktop.

Si tratta di un completo, Azure-cloud-based desktop e SaaS. Offre gestione semplificata e multisessione Windows 10 desktop, ed è ottimizzato per Microsoft 365 Apps for enterprise (precedentemente Office 365 ProPlus). È possibile utilizzarlo su molti sistemi operativi, tra cui Windows, macOS, iOS e Android.

Per gestirlo, si chiamano i colpi dal portale Azure. Da qui, puoi distribuire nuove app, modificare le impostazioni di rete e regolare le impostazioni di sicurezza. Ma è difficile da configurare e gestire Azure Virtual Desktop. Se avete intenzione di eseguire questo, la vostra azienda avrà bisogno di esperti amministratori di sistema di Windows. E anche allora si sta andando ad affrontare una curva di apprendimento difficile.

Allora, perche ‘ l’hai fatto? Perché Azure Virtual Desktop ti offre un’eccellente sicurezza e, una volta che hai imparato la sua gestione, un grande controllo sui tuoi desktop.

Detto questo, un altro motivo per diffidare di questo DaaS di Windows è che il suo prezzo è complesso. È vero, se si dispone di Microsoft 365 o Windows Enterprise, si ha accesso a Windows Virtual Desktop senza alcun costo aggiuntivo per utente, ma questo è solo l’inizio. È inoltre necessario disporre di Azure Active Directory, VM, cloud storage e rete. Questo è un sacco di componenti, e nessuno di loro è economico.

Che cosa finirà per costare? Inizia guardando i dettagli dei prezzi di Azure Virtual Desktop e poi passa al calcolatore dei prezzi di Azure. Giusto avvertimento: Questo sta andando a prendere un sacco di lavoro. Si consiglia di rivolgersi a un Azure Virtual Desktop-savvy Managed Service provider (MSP) per chiedere aiuto.

Tuttavia, se si dispone di competenze interne di Windows DaaS e si desidera un controllo di ferro sui desktop remoti, Azure Virtual Desktop vale la pena il vostro tempo e denaro.

Finestre 365 Nube PC
Ma cosa succede se non si dispone di uno specialista di desktop virtuale Azure certificato sul personale? Microsoft ha finalmente una soluzione anche per te: Windows 365 Cloud PC.

Qui, Microsoft imposta Windows 365 per te. È possibile controllare come scalare le istanze di Windows 365 e monitorare le prestazioni del PC cloud, ma non è necessario essere un esperto di Azure Solutions Architect per creare e gestire i nuovi PC cloud virtuali. La differenza fondamentale tra le due offerte di Microsoft DaaS è che Azure Virtual Desktop è ottimizzato per la flessibilità, mentre Windows 365 è impostato per la facilità d’uso.

Anche i prezzi di Windows 365 sono molto più semplici, mentre allo stesso tempo sono molto flessibili. È possibile modificare la configurazione in qualsiasi momento. Pertanto, è possibile aggiungere o rimuovere le risorse in base alle esigenze mentre si modifica il prezzo dell’abbonamento mensile.

È possibile utilizzare Windows 365 in un browser su praticamente qualsiasi sistema operativo che ti interessa nominare. La tua migliore esperienza, però, arriverà con il client Desktop remoto di Microsoft, che puoi scaricare da una pagina separata sul dashboard di Windows 365. Ci sono applicazioni disponibili per Windows, Mac, iOS e Android.

Windows 365 Cloud PC non è per tutti. Le linee guida di Microsoft per il dimensionamento dei PC cloud raccomandano almeno 2 vCPU e 8 GB di RAM per i PC virtuali in uno scenario di lavoro da casa. A circa $41 al mese, una piccola impresa potrebbe trovare che non vale la pena il denaro. Le aziende più grandi di fronte all’acquisto, alla spedizione e al supporto di più PC aziendali gestiti potrebbero trovare risparmi netti.

Delle opzioni di Windows DaaS, se tutto quello che volevo era desktop di vaniglia di Windows per chi lavora in ufficio, Windows 365 Cloud PC si presenta come l’opzione migliore.

Altre opzioni
Mentre Citrix Workspace, Azure Virtual Desktop e Windows 365 Cloud PC sono le tue scelte principali, ci sono altre opzioni. Questi includono Amazon WorkSpaces e VMware Horizon Cloud service.

Amazon WorkSpaces è un servizio desktop cloud proprietario. Funziona su un Amazon Virtual Private Cloud (VPC). Su questa piattaforma, è possibile eseguire desktop Windows o Linux su un’ampia varietà di configurazioni hardware e storage virtuali. È possibile collegare i dispositivi ad esso utilizzando Teradici PC-over-IP (PCoIP) protocollo di streaming per impostazione predefinita, o il nuovo Amazon WorkSpaces Streaming Protocol (WSP).

Puoi eseguire i tuoi desktop virtuali da computer Windows, macOS o Ubuntu Linux; Chromebook; iPad; tablet Amazon Fire; tablet Android; e browser Web supportati. Le applicazioni e i dati degli utenti rimangono persistenti, in modo che possano passare facilmente da un dispositivo all’altro senza perdere il lavoro.

I desktop di Amazon WorkSpaces sono disponibili in sette diversi pacchetti predefiniti e livelli di prezzo: Valore, Standard, Prestazioni, potenza, PowerPro, grafica e GraphicsPro. Windows 10 desktop i prezzi partono da $7.25/mese + 0,22 dollari/ora (o una tariffa flat di $25/mese) con area di Lavoro di fornire un Windows 10 licenza Enterprise, o $7.25/mese + 0,17 dollari/ora (o $21/mese) se si fornisce una propria licenza. (I prezzi del desktop Linux partono da Linux 7.25 / mese + $0.17 / ora o $21 / mese.)

Horizon Cloud DaaS di VMware offre i desktop virtuali Windows di Microsoft. È possibile eseguirli su VMware Cloud su AWS, Azure, Google Cloud, IBM Cloud o un altro VMware partner cloud. VMware non è, tuttavia, un Microsoft Cloud Solution Provider (CSP). Ciò significa che VMware non rivende le licenze di Windows.

È possibile eseguire questi desktop Windows virtuali su una varietà di piattaforme per gli utenti finali. Questi includono PC Windows, Mac, tablet e smartphone.

La differenza nell’approccio di VMware è che disaccoppia i componenti desktop e applicativi e li gestisce in modo indipendente. Horizon li reincorporerà quindi su richiesta per offrire un’area di lavoro utente personalizzata.

Comments

No comments yet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *