Microsoft imposta Novembre. 1 scadenza per l’arresto dei vecchi client Outlook dai servizi 365

Microsoft ha ricordato ai clienti commerciali che utilizzano versioni precedenti di Outlook che hanno solo due mesi per l’aggiornamento prima di essere tagliati fuori dai servizi Microsoft 365 e Office 365 della società.

“Dopo novembre 1, 2021, solo Outlook 2013 Service Pack 1 (con le ultime correzioni) e più tardi sarà in grado di connettersi a Microsoft 365 servizi,” l’azienda ha detto in un non firmato agosto. 27 inviare a un blog aziendale.

L’anno scorso, Microsoft ha abbandonato il supporto per le versioni precedenti di Office che si connettono ai suoi servizi online, come Exchange Online, a partire da ottobre. 13, 2020. Le edizioni interessate di Office includevano Office 2007, che era già fuori da ogni supporto; Office 2010, che doveva uscire dal supporto lo stesso ottobre. 13 data; e Office 2013, che doveva ricevere supporto fino ad aprile 2023. L’arresto di support-on-services era in lavorazione dal 2017.

A quel tempo, Microsoft era stato sorprendentemente gentile, dicendo che mentre il supporto sarebbe ufficialmente terminato, ciò non significava necessariamente la fine della connettività. “Non prenderemo alcuna misura attiva per bloccare altre versioni del client Office, come Office 2013, dalla connessione ai servizi di Office 365, ma questi client più vecchi potrebbero incontrare problemi di prestazioni o affidabilità nel tempo”, ha detto lo sviluppatore.

Questo è ciò che è diverso ora. ov. 1 deadline davvero taglierà i client Outlook più vecchi dai servizi di Microsoft. Microsoft ha spiegato che i vecchi client Outlook 2007 e Outlook 2010 saranno incompatibili con due modifiche imminenti ai servizi, inclusa la fine del supporto per l’autenticazione di base, in sostanza la combinazione username + password standard a lungo termine, che è stata posticipata a febbraio 2021.

Microsoft non ha detto quando sarebbe cadere il supporto di base Auth, però.

Per coloro che non hanno ancora fatto a meno dei vecchi client Outlook, Microsoft ha raccomandato — come ha fatto con sicurezza — di passare al modello di abbonamento di Office 365 o Microsoft 365, che fornisce software client sempre aggiornato.

Comments

No comments yet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *